fbpx

880 mila euro per la piscina comunale. L’amministrazione Metallo sblocca l’impianto natatorio semiolimpionico mai terminato.

Politica , Racale

piscina_comunale_planche

880 mila euro per il completamento della piscina comunale di Racale, a dare la notizia è il sindaco Donato Metallo. Nel 2014 scrisse al Presidente del Consiglio Mattero Renzi.

RacaleCAM in collaborazione con RacaleVOTA nel giugno del 2012 hanno documentato con dei video lo stato di incompletezza e di degrado delle due opere pubbliche sportive presenti sul territorio di Racale: pallone tensostatico e impianto natatorio semiolimpionico. Emblema di decenni di politiche fallimentari. Come affermano le parole che il sindaco Metallo scrisse nella prima lettera al presidente del Consiglio Mattero Renzi nel giugno 2014 “simbolo dello sperpero, dello stato che non funziona, delle programmazioni sbagliate, dei soldi persi in mille rivoli.”

Leggi tutto

#storiediPuglia – Parco Paduli: da Bollenti Spiriti alla candidatura di miglior progetto sul paesaggio d’Europa

Politica , Reg. Puglia

«Storie dei nuovi di Puglia.

Nel Salento, appena a sud di Lecce.

Un gruppo di giovani architetti inizia a lavorare su un’area povera fino a riuscire a ribaltare completamente la percezione che gli abitanti stessi avevano delle risorse del loro territorio.

Così un’immensa area di 5.500 ettari di ulivi secolari, poco redditizi, comincia a trasformarsi nel Parco dei Paduli.

Iniziano con piccoli laboratori di partecipazione.
Nel 2009 vincono il primo bando Principi Attivi.
Incontrano le politiche regionali per la tutela e la valorizzazione del territorio.
Nel 2012 i comuni dell’unione gli affidano la gestione dei 5 Laboratori Urbani Bollenti Spiriti e loro coinvolgono una rete di associazioni giovanili.
Da lì nasce la produzione di olio di qualità, un servizio di mobilità lenta, servizi di

Leggi tutto

Xylella: nasce il comitato “Voce dell’ulivo”. Domenica 8 febbraio la prima assemblea pubblica

Racale , Senza categoria

ulivo2° COMUNICATO STAMPA
Racale 02/02/2015

Il comitato “Voce dell’Ulivo”, comunica lo STATO DI ALLERTA a tutti i salentini in vista della “MARCIA SU LECCE”.
In modo particolare, si invitano le aziende agricole a “SCALDARE I MOTORI” dei propri mezzi in attesa delle risultanze dell’assemblea di Domenica 08/02/2015 ore 9,30, presso Acli Racale, durante la quale verrà stabilita la data dell’evento.

Tra i vari argomenti che verranno trattati nel corso dell’assemblea, la condivisione di un pacchetto di iniziative volte a proseguire l’azione di sensibilizzazione delle problematiche.
Tra le ipotesi al vaglio, dopo la manifestazione a Lecce: L’OCCUPAZIONE DELLA SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE.
Inoltre, è sempre più forte l’idea di organizzare una nuova manifestazione a ROMA.

1° COMUNICATO STAMPA
Racale 31/01/2015

Nasce il comitato spontaneo “Voce dell’ulivo”
Si è tenuto venerdì 30 gennaio a Racale presso i locali

Leggi tutto

Nasce il Centro Polifunzionale Comunale – “AGORAFOLLIA”

Politica , Racale , Volontariato

AGORA_FOLLIA

Si inaugurerà domani, domenica 1 febbraio alle ore 18.30, il nuovo centro polifunzionale comunale della Città di Racale. Una tra le più importanti attività che l’amministrazione Metallo si è proposta è quella di inserire nello stesso luogo le più importanti associazioni di volontariato della città. Tutto questo con lo scopo di creare una rete che si sappia coordinare nel svolgere i differiti ruoli sociali che le stesse associazioni da anni svolgono sul territorio. Il nome che l’Amministrazione ha voluto dare a questo centro è “Agorafollia“, fondere assieme due importanti sostantivi; il primo sta ad indicare appunto la piazza come luogo di incontro, il secondo indica una parola che molto spesso viene utilizzata per

Leggi tutto

Treno della Memoria – la decima edizione per la Puglia

Politica , Racale , Reg. Puglia , Volontariato

Comunicato:

TRENO DELLA MEMORIA
750 ragazzi in visita ai campi di sterminio di Aushwitz e Birkenau
Partenza il 27 gennaio da Bari

Manca poco ormai alla partenza del Treno della memoria. Dalla Puglia anche quest’anno partiranno circa 750 ragazzi provenienti da più di 50 istituti scolastici superiori, insieme con alcuni corsi di laurea dell’Università del Salento, oltre 50 tra educatori e staff e tanti ospiti che andranno a visitare i campi di concentramento e di sterminio di Auschwitz e Birkenau.

Giunto oramai alla decima edizione, il progetto, curato dall’associazione culturale ed ente di promozione sociale Terra del Fuoco Mediterranea, prevede un vero e proprio percorso educativo, prima durante e soprattutto dopo il viaggio, che serva a ripercorrere le tappe storiche fondamentali, ma anche a veicolare ai  ragazzi  un senso profondo di responsabilità e partecipazione.

La partenza è fissata per il 27 Gennaio dal Palaflorio di Bari. Dopo i saluti del sindaco Antonio Decaro interverrà anche l’assessore all’istruzione di Bari Paola Romano, l’assessore regionale Guglielmo Minervini (il cui assessorato alle Politiche Giovanili, Trasparenza e Legalità ha contribuito anche quest’anno in maniera determinante al progetto), il presidente della Regione Nichi Vendola e il prorettore dell’Università del Salento Vittorio Boscia, i sindaci di Carpignano Salentino, Ortelle, Surano e Racale

Leggi tutto

Richiedi informazioni sui Corsi di Formazione di Binario2