Lo scorso venerdì, nel Presidio Ospedaliero “Vito Fazzi” di Lecce, una donazione multiorgano da parte di un uomo di 33 anni ricoverato e poi deceduto nel reparto di Anestesia e Rianimazione per un grave aneurisma cerebrale. Dopo il rilievo clinico e strumentale di morte encefalica, i genitori del ragazzo hanno