fbpx

Racale: inaugurazione prima casa dell’acqua

Politica , Racale

Acqua e ambiente, questo il binomio che ha spinto l’Amministrazione Metallo a istallare la prima casa dell’acqua nel proprio comune. Rilanciare l’acqua come bene comune riducendo l’utilizzo di bottiglie di plastica, in correlazione ad una netta riduzione dei costi per chiunque vorrà approvvigionarsi di acqua naturale o frizzante.
Sarà inaugurata domani, sabato 6 dicembre alle ore 11.00, la prima casa di distribuzione di acqua alla spina nel Comune di Racale, istallata nei pressi dell’ex asilo nido comunale.

Leggi tutto

Etimologia di ‘Perdóno’ – di Chiara Longo

Senza categoria
foto di H.C. Bresson

Da quando siamo bambini, prima ancora di andare a scuola, sin da quando abbiamo i primi rapporti umani, familiari e amicali, gli adulti cercano di spiegarci l’importanza e il senso del perdonare qualcuno che abbia commesso un errore, più o meno percepito come tale, nei nostri confronti. Eppure, osserviamo facilmente vere e proprie storture nelle relazioni umane, dovute alla mancata accettazione degli altri e dei relativi limiti. Che, da ultimo, non indicano altro se non la mancata accettazione di noi stessi e dei nostri limiti. Come in tutte le vicende sociali, un peso tanto rilevante quanto sottovalutato è da attribuirsi al linguaggio e al significato autentico delle parole, che spesso viene soppiantato da un uso comune e da un significato che ne risulta, per certi versi, distorto. Appare quanto mai utile, quindi, analizzare con una certa profondità il valore del termine “perdonare”.
Perdóno è un vocabolo che non deriva dal latino e, come il verbo perdonare, non esiste su alcun vocabolario latino. Il termine è stato coniato per la prima volta in lingua volgare, ossia in italiano arcaico. Storicamente, il primo ad usarlo lasciandone traccia fu Francesco D’Assisi, al ritorno dalla Crociata d’Egitto; egli, uomo di grande levatura spirituale, prima e oltre che culturale, scrive per la prima volta intorno al 1200 «Beati quelli che perdonano per lo Tuo Amore».
Le tradizionali traduzioni latine dei Vangeli riportano in più di una frase il verbo in questione, ad esempio «Perdona loro, perché non sanno quello che fanno». Occorre però specificare che il verbo latino non è mai perdonare, bensì ‘remittere’, rimettere, che significa allontanare, mandare via, staccare.
È singolare che il verbo perdonare abbia assunto, nel linguaggio comune, il significato

Leggi tutto

Daniele Renna con Guglielmo Minervini. «Se ho scelto di sostenere Guglielmo Minervini nelle prossime primarie di domenica è solo e soltanto per Passione. »

Politica , Racale , Regionali 2015

La Forza - GuIl consigliere comunale di Racale, Daniele Renna, alle primarie del centrosinistra del 30 novembre sosterrà Guglielmo Minervini. Lo ha fatto sapere proprio ieri in tarda serata tramite il suo profilo Facebook.

«Chi mi conosce , sa nel bene e nel male, dico quello che penso, anche quando dirlo può essere sconveniente. Il mio impegno come Consigliere Comunale a Racale, lo porto avanti lavorando tutti i giorni, fianco a fianco con gli amministratori e con il sindaco Donato Metallo persona vera ,autentica e unico punto di riferimento di una nuova e buona politica per Racale e non solo . Il mio ruolo è stato, per età e per scelta, quello di rappresentare i giovani, le nuove generazioni. Per me, rappresentare i giovani significa

Leggi tutto

LA FORZA DELLA VITA – una sfida collettiva

Politica , Reg. Puglia , Regionali 2015 , Senza categoria

10460990_893424910681512_7712092453761984688_nIl 30 novembre ci saranno, in Puglia, le primarie per decidere il candidato presidente della Regione Puglia per la coalizione del centrosinistra, è una tappa molto importante per tutti noi Pugliesi. Abbiamo in eredità una grande visione da portare avanti, in questi dieci anni c’è stata indicata la strada, oggi tutti noi abbiamo più consapevolezza del futuro che vorremmo per noi e per la nostra Regione.
E’ molto importante andare a votare, non lasciamo che il futuro della Regione lo decidano i partiti, facciamoci carico di questa scelta, proprio come abbiamo fatto nel 2005 e nel 2010.

Io ho deciso di sostenere Guglielmo Minervini perché più rappresenta l’essenza della Puglia Migliore di questi dieci anni. E’ l’unica persona che crede in una politica onesta e trasparente che ha a cuore il bene comune e la giustizia sociale.

La Forza della VITA – una sfida collettiva
Mercoledì 19 novembre a Bari si è tenuta “La Forza della VITA – una scelta collettiva”, uno degli appuntamenti più importanti della campagna elettorale di Guglielmo Minervini. Il tema della serata è stato

Leggi tutto

Giovani di Sinistra: «Alle primarie sosterremo #LaForza di Guglielmo Minervini». Vendola – Sel, la delusione

Politica , Racale , Regionali 2015 , Taviano

la-Forza-di-Gu_art

Comunicato stampa “Giovani di Sinistra

Siamo pronti!
In fondo è stato molto semplice scegliere…
Alle prossime primarie regionali del centrosinistra del 30 novembre sosterremo -come sempre- la Puglia Migliore. Sosterremo #LaForza di Guglielmo Minervini, affinché una nuova Primavera Pugliese possa ricominciare. Vogliamo continuare a scrivere una bella storia, quella di una sinistra senza larghe intese, anche perché, che sinistra sarebbe una sinistra che vuole fare la destra ?!
Sappiamo bene da che parte stare, Vendola nel 2005 e nel 2010 ce l’ha insegnato. Perché in Puglia, le primarie si vincono quando si è dalla parte della brava gente, dalla parte dei Pugliesi. Quando si “AGISCE IL CAMBIAMENTO”, quello vero.

Agire il CAMBIAMENTO
Quando si “AGISCE IL CAMBIAMENTO” non ci si candida perché bisogna pareggiare i conti dei favori tra i big del tuo partito; non ci si candida perché si è l’unico possibile personaggio politico che pur non centrando a nulla con la sinistra si candida per

Leggi tutto

Allerta meteo e dissesto idrogeologico. La verità sulla gestione dei problemi meteorologici

Alliste , Melissano , Meteorologia , Racale , Taviano

Ormai è una questione di “ordinaria amministrazione”. Piove, le strade si allagano, le campagne si allagano, il malcontento dei cittadini aumenta, si pagano i danni, si impiega la Protezione Civile. Queste situazioni si ripetono ormai ogni anno nel periodo delle grandi piogge: l’autunno.

Ma andiamo insieme ad analizzare il problema cominciando col parlare del nostro territorio.

Il Salento è territorio molto particolare, molto differente da qualsiasi altro luogo d’Italia. Il Salento si presenta prevalentemente pianeggiante, con rilievi di modesta altitudine detti “Serre salentine”, di origine calcarea, che raggiungono l’altitudine massima nei circa 201 metri della Serra dei Cianci, in territorio di Alessano. Le Serre salentine sono separate tra loro da ampie vallate, con presenza di elementi carsici come vore, pareti calcaree erose e grotte sotterranee. Le vore, “ore” nel dialetto locale, sono delle voragini di origine carsica, veri e propri inghiottitoi, con funzione di deflusso delle acque meteoriche nella falda freatica. Per quanto riguarda l’aspetto idrogeologico

Leggi tutto

Allerta meteo – Racale: SCUOLE CHIUSE per venerdì 7 novembre

Meteorologia

“In considerazione dell’allerta meteo diramato dalla Regione Puglia Servizio di Protezione Civile con il messaggio delle ore 18,40 del 06.11.2014, di allerta livello “rosso- elevata”, si rende noto che il Sindaco, Dott. Donato Metallo, ha disposto per la giornata del 7 Novembre 2014, la CHIUSURA di tutte le scuole di ordine  e grado del Comune di Racale.”

(fonte: sito Comune di Racale)

Leggi tutto

Giudizi penali e giudizi morali. Esito di un processo penale – di Chiara Longo

Senza categoria

alda_merini

Peppino Impastato, studente rivoluzionario che si opponeva alla mafia, se ne andò alla ferrovia, iniziò a sbattere la testa contro un sasso, sporcando di sangue tutto intorno, si fasciò il corpo con il tritolo e saltò in aria sui binari. Suicidio.

Guseppe Pinelli, anarchico, volò dalla finestra della Questura di Milano. Suicidio.
Giangiacomo Feltrinelli, editore libero, saltò in aria sui tralicci dell’ENEL. Suicidio.
Pier Paolo Pasolini, poeta, scrittore, regista, intellettuale scomodo che contrastava i poteri forti, indipendente, omosessuale, fu massacrato e torturato all’idroscalo di Ostia da una persona sola, in concorso con altre rimaste ignote. Omicidio preterintenzionale (involontario, per capirci).
Stefano Cucchi, tossicodipendente, torturato da nessuno. Tutti assolti.

Noi dimentichiamo il passato che ci ripugna, ma la giustizia molte volte nella storia non ha fatto giustizia. “Summum ius summa iniuria” è un brocardo antichissimo del diritto romano. Tradotto significa che l’applicazione minuziosa delle disposizioni di legge spesso conduce all’ingiustizia massima. Ciò che noi sentiamo, quel sentimento di ingiustizia che va oltre la apparente “regolarità” del processo, gli antichi romani lo definivano, in gergo, diritto di natura.

Per natura, infatti, l’uomo si indigna; ma aggiungo, per natura, l’uomo fallisce. Occorre tenere presente che le persone a volte sbagliano inconsapevolmente, a volte fanno in modo di creare un errore, truffandoci. Ci sono casi di insufficienza di prove perché non ci sono elementi tali da essere considerati probanti e

Leggi tutto

Taviano: l’Amministrazione comunale condanna a morte gli alberi monumentali della città! Pronta una controperizia per la sospensione della delibera.

Natura&Benessere , Politica , Taviano , Volontariato

Prima di addentrarci all’interno di un complicato e per certi versi delicato discorso, vorremmo parlarvi di alcuni problemi dei centri abitati.
Il grigiume della città, il caos stradale, i fumi di scarico delle automobili. Il cittadino medio, ogni santissimo giorno, deve fare i conti con questi ed altri problemi della vita in paese, problemi che potrebbero sembrare secondari e non importanti, ma che invece incidono e non poco sul benessere fisico e psichico della persona. Lo dice la scienza psicologica stessa: il nero, il grigio ed i colori spenti in generale non hanno effetti positivi sulla salute mentale dell’essere umano, salute mentale che è fondamentale per garantire una buona salute fisica.

Il Verde…
Si, il verde. Tutti voi, leggendo la parola “verde”, l’avranno sicuramente associata alla natura. Il verde è il colore del benessere, della vita, dell’energia, non a caso è il colore della clorofilla, ovvero quell’importantissimo pigmento che permette alle piante di ottenere energia dalla luce del sole. Grazie alla clorofilla, che d’ora in avanti chiameremo Verde, si realizza la fotosintesi clorofilliana, ovvero quel magnifico processo per

Leggi tutto

La Chirurgia Etica presenta il suo primo singolo “Ti sei poi abituato alla fine?”

Racale , Senza categoria

Musica e speranza. Ecco cosa ci propone La Chirurgia Etica
(Petit Papillon – voce, Cristiana Francioso – chitarra, Giorgia D’Alessandro – percussioni, Lorenzo Caraccio – basso e Dario Santantonio – chitarra).

E’ una giovane band indie-rock che, dopo una lunga stagione estiva di musica contaminata da cover di artisti del panorama italiano indipendente, ha deciso di mostrare al pubblico la propria identità presentando il primo singolo ufficiale “Ti sei poi abituato alla fine?” che darà nome all’intero tour invernale.

Leggi tutto