consultaA Racale, costituita la Consulta Giovanile. Con Determina numero 139 del 26/03/2014 l’ufficio del SETTORE 01 (Organi Istituzionali e Organizzazione Amministrativa) ufficializza la costituzione della Consulta Giovanile. L’iter che è stato seguito finora per la nascita di questo nuovo organo comunale conta di due delibere:

  • quella di C.C n. 36 del 23 ottobre 2012, con la quale si intraprendeva un percorso di istituzione di questo nuovo organismo;
  • l’altra, la n. 28 del C.C. del 22 novembre 2013, con la quale si approvava il Regolamento Istitutivo.

Il Bando per la presentazione delle domande pubblicato il 6 febbraio 2014 e conclusosi alle ore 12 del 3 marzo, ha visto protagonisti ben 23 giovani della comunità racalina, di cui 5 provenienti dal mondo della politica e dell’associazionismo locale, e 18 dalla cosiddetta società civile.
Nello specifico, solo due gruppi consiliari, “Io Amo Racale” e “X La Città Nuova”, hanno aderito alla Consulta designando un loro esponente e un eventuale supplente.
Risultano non pervenire -come afferma la Determina- designazioni dai gruppi consiliari:

  • “Alleanza per Racale” rappresentato in Consiglio Comunale da Francesco Cimino e Luigi Nuzzo;
  • “Racale è Tua” rappresentato in Consiglio Comunale da Silvio Causo;
  • “Via Fiumi Marina” rappresentato in Consiglio Comunale da Francesco Causo.

 

Di seguito vi riportiamo i nomi dei componenti della Consulta Giovanile.

  • il Sindaco o il Rappresentante dell’Amministrazione Comunale con delega alle Politiche Giovanili;
  • Tommaso Nicchiarico rappresentante del gruppo consiliare “X La Città Nuova”;
  • Mattia Antonio Chetta rappresentante del gruppo consiliare “Io Amo Racale”;
  • Coronese Chiara rappresentante dell’Istituto d’Istruzione Superiore “F.Bottazzi” di Racale;
  • Simona Francesca Stanca rappresentante dell’Associazione -Azione Cattolica Italiana – settore giovani – (Parrocchia S. Giorgio – Racale);
  • Scigliuzzo Eleonora rappresentante “AGESCI gruppo Scout Racale 1”;
  • Donatello Lozupone rappresentante dell’associazione “Cantiere Aperto”;
  • Cantoro Manuel;
  • Caro Daniele;
  • Casto Marco;
  • Cazzato Pierpaolo;
  • Cimino Emanuele;
  • Corvaglia Salvatore;
  • Culiersi Mario;
  • D’Alessandro Robert;
  • De Vitis Matteo;
  • D’Ippolito Barbara;
  • Francioso Filippo;
  • Garacci Pizzolante Fabio;
  • Giannelli Mery;
  • Manco Eulalia;
  • Manni Alessio;
  • Rizzo Emanuela;
  • Sansone Stefania Rosemary;
  • Vitali Andrea;
  • il Dirigente del settore competente relativo al servizio Politiche Giovanili o un suo delegato (senza diritto di voto);

Tralasciando i rappresentanti delle istituzioni e il Dirigente del settore, la Consulta si compone di 23 giovani, di cui 7 donne (30,4%) e 16 uomini (69,6%).
Come da Regolamento (Art. 12) , la prima Assemblea della Consulta Giovanile sarà “insediata dal Sindaco o dal Rappresentante dell’Amministrazione con delega alle Politiche Giovanili entro quindici giorni dalla sua costituzione”.

Per consultare il materiale citato:
REGOLAMENTO Istitutivo della Consulta Giovanile
DETERMINA Costituzione Consulta Giovanile