Sisma nel Salento. O meglio, strascichi sismici giunti poche ore fa in Salento.

E’ accaduto intorno alle 14.55. L’epicentro e’ stato individuato a Cefalonia. Il terremoto e’ stato localizzato sulla terraferma vicino alla capitale Argostoli ad una profondità di 10 chilometri . E come accade in questi casi , quando l’epicentro si trova lontano, si avverte l’eco del sisma, che ne prolunga la durata. La scossa, di magnitudo 6.3 secondo i dati dell INGV, sarebbe stata avvertita per 30 secondi circa.

Il terremoto ha interessato tutto il Sud Italia e fortunatamente non sono stati registrati danni nè a cose nè persone.  La scossa è stata avvertita da tutti, sia a Lecce che nei comuni limitrofi. La terra ha tremato anche nel brindisino e nel tarantino.

Secondo Francesco Drugo Chetta l’evoluzione dello sciame sismico è impossibile da prevedere, quindi non si escludono repliche di pari potenza della scossa di oggi, o addirittura superiori, avvertibili anche nel Salento. RacaleCAM invita alla calma infatti non si corre alcun pericolo perché l’ipocentro è troppo distante per poter avere effetti fisici sul Salento! 

Ma come avranno reagito gli utenti di Twitter a quest’evento?
Ecco un po’ di reazioni…