La mostra fotografica Scatto ergo Sum fa tappa a Racale

Scatto ergo Sum è un progetto di fotografia sociale ideato da Valentina Schito, appassionata di fotografia e socia attiva dell’associazione fotografica “Photosintesi” di Casarano. È un’idea di cui Giuliano Sabato e Valentina ci hanno resi fin da subito partecipi. Con lo stesso entusiasmo e la stessa emozione con cui il 18 marzo scorso abbiamo visto la presentazione del lavoro svolto in questi mesi, vi informiamo che la mostra fotografica “Scatto ego Sum” dal 9 all’11 giugno farà tappa a Racale in Piazza San Sebastiano presso il Bar Centrale 2.0.

Scatto ergo Sum nasce – come scrive Valentina –  “dallo studio di un progetto personale riguardante la resilienza (capacità di un individuo di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà)“. L’idea ha visto Continua a leggere

Condividi questo Contenuto

    Dopo gli insulti razzisti, Nichi Vendola incontra la capitana della squadra del Mesagne Volley Nneka Karen Arimze

    “Ho voluto accogliere Nneka Karen Arinze nella Presidenza della Regione Puglia perché questa è la casa di tutti i pugliesi. Sono felice di averla ricevuta e per me è una grande onore che sia venuta qui. Lei è un’ambasciatrice della Puglia”.

    Così il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola che questo pomeriggio ha incontrato la capitana della squadra del Mesagne Volley Nneka Karen Arinze, oggetto, domenica scorsa, di insulti razzisti da parte di alcuni tifosi della squadra avversaria durante una partita disputata a Montescaglioso, nel materano.

    “Un insulto razzista – ha detto Vendola – insulta prima di tutto l’intelligenza di chi lo pronuncia, e poi offre un’immagine degradata, un segno Continua a leggere

    Condividi questo Contenuto

      Vendola ha firmato a Roma il decalogo “Carta Spreco Zero” insieme con Andrea Segrè

      Roma – Il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ha firmato a Roma il decalogo Carta Spreco Zero insieme con Andrea Segrè, promotore dell’iniziativa, presidente di Last Minute Market e coordinatore della task force Modelli per la riduzione dello spreco alimentare del Ministero dell’Ambiente.

      “Lo spreco è uno dei problemi, quasi paradossale dei nostri tempi – ha detto il Presidente Vendola – perché è l’altra faccia della medaglia, e cioè della penuria. Lo spreco e la penuria. E’ come se vivessimo in una società bulimica e anoressica contemporaneamente. In una società in cui la carenza di risposte a determinati bisogni fondamentali si confronta con un attitudine allo spreco che è quasi insultante nei confronti di un contesto di penuria e di povertà. Per questo noi oggi siamo veramente felici di entrare dentro questo campo di battaglia, dentro la lotta contro lo spreco alimentare con la consapevolezza che dalla crisi si può uscire migliorando gli stili di convivenza, di produzione, di consumo. Ecco questo è il punto Continua a leggere
      Condividi questo Contenuto