Visione globale, nella dimensione locale. Quando all’ideologia del nuovo sfugge il possibile, e si affida al necessario.

fiore nel deserto

Era una comunità vittima delle scellerate scelte politiche di personaggi molto poco competenti, miopi ad una politica che migliorasse le condizioni di tutti.

Poi l’avvio di un percorso civico messo in pratica da una minoritaria componente politica che riconoscendo la propria parzialità metteva finalmente al centro i cittadini. Così arriva il cambiamento, quello di cui una comunità aveva bisogno: i cittadini lo votano e credono nella guida di una neo-comunità politica che possa realmente cambiare le sorti del paese. Una politica che riporta la speranza di un progetto nuovo e soprattutto di cambiamento.

Quel processo civico é stato portatore di un doppio risultato, il secondo, forse ancora più importante del primo: genera un entità terza, di congiunzione tra istituzione e Continua a leggere

Condividi questo Contenuto

    «L’Europa a causa delle politiche dell’austerity si sta suicidando»

    10561718_1618636801711673_7997457963599184356_nLa causa che ha portato il governo Tsipras a indire un referendum non è qualcosa di anomalo, qualcosa di raro, ma storia ordinaria di un’Europa basata sempre più sull’economia che sulla politica. Era il 18 marzo 2010 quando il governo di Atene diceva “Se l’Europa ci abbandona dovremmo chiedere aiuto al Fmi”, anche allora, la signora Merkel rispondeva con la sua solita arroganza di chi può giocare il ruolo del più forte: “chi è incapace di rientrare dal debito va escluso dall’eurozona”. Un’esperienza simile l’ha provata anche l’Italia, nel 5 agosto 2011, la Bce dichiarava “Senza le riforme necessarie, non acquisteremo i vostri titoli”. Quali fossero le riforme necessarie poi non l’abbiamo mica tanto capito: il caro Monti, con le politiche dell’austerity di danni ne ha fatti veramente di grossi. Ora stanno venendo tutti a galla. E menomale che era un professore?!

    Ora, però, ritorniamo alla Grecia. Era il 3 novembre 2011 e lo stato greco subiva l’ennesimo diktat dall’Europa (Merkel e Sarkozy): “o il referendum o gli aiuti”. E’ con queste parole che l’allora governo greco guidato da Papandreou decise di piegarsi al potere dell’Europa e di sottomettere il popolo greco al governo della Troika e alle politiche dell’austerity. Proprio come quello che è accaduto in queste ore, l’Europa anche nel 2011, disse alla Grecia che se Continua a leggere

    Condividi questo Contenuto

      880 mila euro per la piscina comunale. L’amministrazione Metallo sblocca l’impianto natatorio semiolimpionico mai terminato.

      piscina_comunale_planche

      880 mila euro per il completamento della piscina comunale di Racale, a dare la notizia è il sindaco Donato Metallo. Nel 2014 scrisse al Presidente del Consiglio Mattero Renzi.

      RacaleCAM in collaborazione con RacaleVOTA nel giugno del 2012 hanno documentato con dei video lo stato di incompletezza e di degrado delle due opere pubbliche sportive presenti sul territorio di Racale: pallone tensostatico e impianto natatorio semiolimpionico. Emblema di decenni di politiche fallimentari. Come affermano le parole che il sindaco Metallo scrisse nella prima lettera al presidente del Consiglio Mattero Renzi nel giugno 2014 “simbolo dello sperpero, dello stato che non funziona, delle programmazioni sbagliate, dei soldi persi in mille rivoli.” Continua a leggere

      Condividi questo Contenuto

        #storiediPuglia – Parco Paduli: da Bollenti Spiriti alla candidatura di miglior progetto sul paesaggio d’Europa

        «Storie dei nuovi di Puglia.

        Nel Salento, appena a sud di Lecce.

        Un gruppo di giovani architetti inizia a lavorare su un’area povera fino a riuscire a ribaltare completamente la percezione che gli abitanti stessi avevano delle risorse del loro territorio.

        Così un’immensa area di 5.500 ettari di ulivi secolari, poco redditizi, comincia a trasformarsi nel Parco dei Paduli.

        Iniziano con piccoli laboratori di partecipazione.
        Nel 2009 vincono il primo bando Principi Attivi.
        Incontrano le politiche regionali per la tutela e la valorizzazione del territorio.
        Nel 2012 i comuni dell’unione gli affidano la gestione dei 5 Laboratori Urbani Bollenti Spiriti e loro coinvolgono una rete di associazioni giovanili.
        Da lì nasce la produzione di olio di qualità, un servizio di mobilità lenta, servizi di Continua a leggere

        Condividi questo Contenuto

          Nasce il Centro Polifunzionale Comunale – “AGORAFOLLIA”

          AGORA_FOLLIA

          Si inaugurerà domani, domenica 1 febbraio alle ore 18.30, il nuovo centro polifunzionale comunale della Città di Racale. Una tra le più importanti attività che l’amministrazione Metallo si è proposta è quella di inserire nello stesso luogo le più importanti associazioni di volontariato della città. Tutto questo con lo scopo di creare una rete che si sappia coordinare nel svolgere i differiti ruoli sociali che le stesse associazioni da anni svolgono sul territorio. Il nome che l’Amministrazione ha voluto dare a questo centro è “Agorafollia“, fondere assieme due importanti sostantivi; il primo sta ad indicare appunto la piazza come luogo di incontro, il secondo indica una parola che molto spesso viene utilizzata per Continua a leggere

          Condividi questo Contenuto

            Daniele Renna con Guglielmo Minervini. «Se ho scelto di sostenere Guglielmo Minervini nelle prossime primarie di domenica è solo e soltanto per Passione. »

            La Forza - GuIl consigliere comunale di Racale, Daniele Renna, alle primarie del centrosinistra del 30 novembre sosterrà Guglielmo Minervini. Lo ha fatto sapere proprio ieri in tarda serata tramite il suo profilo Facebook.

            «Chi mi conosce , sa nel bene e nel male, dico quello che penso, anche quando dirlo può essere sconveniente. Il mio impegno come Consigliere Comunale a Racale, lo porto avanti lavorando tutti i giorni, fianco a fianco con gli amministratori e con il sindaco Donato Metallo persona vera ,autentica e unico punto di riferimento di una nuova e buona politica per Racale e non solo . Il mio ruolo è stato, per età e per scelta, quello di rappresentare i giovani, le nuove generazioni. Per me, rappresentare i giovani significa Continua a leggere

            Condividi questo Contenuto

              Giovani di Sinistra: «Alle primarie sosterremo #LaForza di Guglielmo Minervini». Vendola – Sel, la delusione

              la-Forza-di-Gu_art

              Comunicato stampa “Giovani di Sinistra

              Siamo pronti!
              In fondo è stato molto semplice scegliere…
              Alle prossime primarie regionali del centrosinistra del 30 novembre sosterremo -come sempre- la Puglia Migliore. Sosterremo #LaForza di Guglielmo Minervini, affinché una nuova Primavera Pugliese possa ricominciare. Vogliamo continuare a scrivere una bella storia, quella di una sinistra senza larghe intese, anche perché, che sinistra sarebbe una sinistra che vuole fare la destra ?!
              Sappiamo bene da che parte stare, Vendola nel 2005 e nel 2010 ce l’ha insegnato. Perché in Puglia, le primarie si vincono quando si è dalla parte della brava gente, dalla parte dei Pugliesi. Quando si “AGISCE IL CAMBIAMENTO”, quello vero.

              Agire il CAMBIAMENTO
              Quando si “AGISCE IL CAMBIAMENTO” non ci si candida perché bisogna pareggiare i conti dei favori tra i big del tuo partito; non ci si candida perché si è l’unico possibile personaggio politico che pur non centrando a nulla con la sinistra si candida per Continua a leggere

              Condividi questo Contenuto

                Taviano: l’Amministrazione comunale condanna a morte gli alberi monumentali della città! Pronta una controperizia per la sospensione della delibera.

                Prima di addentrarci all’interno di un complicato e per certi versi delicato discorso, vorremmo parlarvi di alcuni problemi dei centri abitati.
                Il grigiume della città, il caos stradale, i fumi di scarico delle automobili. Il cittadino medio, ogni santissimo giorno, deve fare i conti con questi ed altri problemi della vita in paese, problemi che potrebbero sembrare secondari e non importanti, ma che invece incidono e non poco sul benessere fisico e psichico della persona. Lo dice la scienza psicologica stessa: il nero, il grigio ed i colori spenti in generale non hanno effetti positivi sulla salute mentale dell’essere umano, salute mentale che è fondamentale per garantire una buona salute fisica.

                Il Verde…
                Si, il verde. Tutti voi, leggendo la parola “verde”, l’avranno sicuramente associata alla natura. Il verde è il colore del benessere, della vita, dell’energia, non a caso è il colore della clorofilla, ovvero quell’importantissimo pigmento che permette alle piante di ottenere energia dalla luce del sole. Grazie alla clorofilla, che d’ora in avanti chiameremo Verde, si realizza la fotosintesi clorofilliana, ovvero quel magnifico processo per Continua a leggere

                Condividi questo Contenuto

                  Racale: Tari, risparmio medio di oltre il 10% in bolletta. Donato Metallo: «Possiamo fare di più , certo, come sempre, tutti insieme»

                  racale-tares

                  Il Comune di Racale sarà uno tra i comuni che farà arrivare ai sui cittadini bollette TARI (tassa rifiuti) più basse rispetto all’anno precedente.
                  Così commenta il sindaco Donato Metallo: «Ci siamo riusciti nonostante: l’aumento dei costi di discarica in seguito ad una sentenza che ha colpito tutti i comuni (ben 300 mila euro in più per il nostro comune) e l’aumento, anche se limitato, per il nuovo servizio che prevede tra le varie novità anche la differenziata tutto l’anno in Torre Suda.»
                  Ricordiamo che Racale è uno tra i comuni che è sfuggito al pagamento dell’Ecotassa, perché ha saputo Continua a leggere

                  Condividi questo Contenuto

                    La Forza della Puglia: venerdì 10 ottobre Minervini inizia dal SALENTO

                    Avrà inizio venerdì 10 ottobre presso i Cantieri Teatrali Coreja di Lecce il tour di Guglielmo Minervini per dare voce all’idea di Puglia che l’Assessore regionale alle Politiche giovanili, Trasparenza e Legalità porterà avanti come candidato alle Primarie del centrosinitra del prossimo 30 novembre.

                    Questo quanto scritto nel comunicato stampa diffuso dal gruppo “Salento per Gu” che sta sostenendo il candidato nel Salento.

                    Venerdì 10 ottobre alle 18.30 dai Cantieri Teatrali Koreja di Lecce prende il via “La Forza della Puglia” a sostegno della candidatura di Guglielmo Minervini alle Primarie del centrosinistra per la presidenza della Regione Puglia che si terranno il 30 novembre. Il primo appuntamento – durante il quale saranno raccontate storie di cultura, innovazione, impresa, ecologia, economia, volontariato e impegno sociale – sarà con “La Forza del Salento”. Oltre a Guglielmo Minervini saranno ospitate alcune testimonianze di esperienze, idee e proposte concrete di gestione del cambiamento, che meritano di essere diffuse e condivise.

                    La Forza del Salento sarà raccontata da Mariapia Scarciglia (referente dell’associazione Continua a leggere

                    Condividi questo Contenuto

                      Racale, un bidone per la raccolta di oli e grassi di frittura

                      Gli oli e i grassi di frittura buttati nel lavandino danneggiano le tubature domestiche e finiscono nelle falde acquifere dove formano una pellicola al di sotto della quale niente può rimanere in vita: basti pensare che solo 1 kg di olio versato su di uno specchio d’acqua forma uno strato di pellicola grande come un campo da calcio, rendendo necessaria una bonifica di alcune centinaia di metri quadri! Dal 30 settembre è stato attivato il servizio di raccolta e a darne la notizia è il vice sindaco Frediano Manni: “La raccolta per il recupero dell’olio domestico (ad esempio l’olio di frittura) è molto utile per il nostro ambiente: basti pensare che un litro di olio può inquinare fino a 1 milione di litri d’acqua e occorrono 10 anni perché venga smaltito dalla natura! L’olio va conferito chiuso in bottiglia che va inserita nell’apposita fessura del contenitore.Ecco la collazione degli 8 punti raccolta: Piazza San Sebastiano,
                      Piazzetta dei CadutiLargo StazioneVia Siena ang. via IsonzoVia Foscolo ang.via LucaniaViale dello Stadio, Parcheggio Area Torre e Piazza San Marco a Torre Suda“.

                      Come si raccoglie?  Continua a leggere

                      Condividi questo Contenuto

                        Il giro di boa dell’Amministrazione Metallo vale più di 26 milioni. Donato Metallo:«E non siamo ancora neanche a metà del cammino»

                        donato_comizioIl Sindaco di Racale, Donato Metallo, giunto quasi al giro di boa, approfitta per fare un resoconto dei finanziamenti ottenuti e quindi dei lavori in corso o in fase di caratterizzazione:

                        • giardino costiero in Torre Suda (750.000 euro)
                        • manutenzione strade (240.000 euro)
                        • rifacimento impianto pubblica illuminazione in corso Vittoria (a costo zero per le casse comunali)
                        • passerelle al mare per discesa assistita in località “Campore” e “Scalo”
                        • completamento lavori in zona PIP (715.000 euro)
                        • lavori di ampliamento della rete fognante ed idrica in Racale e Torre Suda (20.000.000 circa)
                        • realizzazione museo dell’emigrante in palazzo via Immacolata (30.000 euro)
                        • creazione di un centro di informazione ed accoglienza turistica in Palazzo via Immacolata (170.000 finanziamento GAL, 22.000 fondi comunali)

                        Continua a leggere

                        Condividi questo Contenuto