SEL Puglia rivela la sua vera essenza: “una scatola vuota”. Tra contraddizioni e decisioni senza discussione

Senatore - Dario Stefàno

Senatore – Dario Stefàno


Il Senatore Dario Stefàno, eletto nelle ultime politiche fra le liste di Sel, proveniente da un assessorato regionale alle Risorse agroalimentari, allora nella lista “La Puglia per Vendola”, pochi giorni fa ha annunciato la sua candidatura alle prossime primarie regionali. Il tutto ha un po’ sconvolto il clima, già non dei migliori, in Sel. Infatti Stefàno non rappresenta una candidatura sotto le insegne di Sel, come ha affermato lo stesso. Tant’è che addirittura la sua candidatura non è una decisione che arriva dall’Assemblea regionale del partito, che si ritrova questa sera a Bari proprio per discutere della possibile Continua a leggere

Condividi questo Contenuto

    Berlinguer e la bellezza della Politica

    pd_tavianoIl PD di Taviano ha deciso di proiettare nel MULTIPLEX TEATRO FASANO di Taviano, sabato 12 aprile 2014 alle ore 20.00, il docufilm di Walter Veltroni “Quando c’era Berlinguer”. Il racconto di un personaggio che ha lasciato un’impronta indelebile nella storia della politica italiana. Nel film viene rivissuta la vita di Berlinguer da quando venne eletto segretario generale del Partito Comunista Italiano (PCI) nel 1972 alla data della sua morte 1984.

    Noi di RacaleCAM, abbiamo chiesto al segretario del Partito Democratico di Taviano, Mauro Gaetani, cosa rappresenta per lui ma soprattutto per l’intero circolo la visione di questo film.

    “Abbiamo deciso di proiettare questo film perché vogliamo lanciare un messaggio ben preciso, quello che la politica può essere una cosa bella. Spinta da grandi valori e ideali, una politica che riesca a coinvolgere attivamente” – afferma il Segretario.
    Basti pensare al movimento studentesco di contestazione del ’68 e le sue “marcusiane” ragioni, nonostante esso fosse visto e vissuto nel PCI con titubanza e qualche avversione, Berlinguer fu in grado di capire, difendere quei giovani, e stare dalla loro parte.

    Continua Gaetani – “Con questa serata vogliamo far nascere Continua a leggere

    Condividi questo Contenuto

      Il PD di Taviano organizza la proiezione del docufilm “Quando c’era Berlinguer”

      berlinguerIl Circolo del Partito Democratico di Taviano, in collaborazione con il coordinamento territoriale ionico-salentino PD, organizza la proiezione del film evento dell’anno “Quando c’era Berlinguer” diretto da Walter Veltroni.
      Sabato 12 aprile alle ore 20.00, presso la SALA1 del MULTIPLEX TEATRO FASANO di Taviano. L’ingresso è gratuito.

      Per chi fosse ancora indeciso se andare a vederlo o meno, riportiamo uno stralcio dell’editoriale di Ernesto Musio, pubblicato su www.brundisium.net dal titolo <<Quando c’era Berlinguer” ovvero “Con la testa sopra il pelo dell’Acqua>> :

      <<Eppure, altri tempi, altri giorni verranno nei quali i giovani, che incolpevolmente non hanno vissuto quella bellissima, materialissima fiaba politica, potranno conoscere –perché no?!- una storia senz’altro più bella, ma solo se, dinnanzi a tante corruttive sirene dei tempi moderni, sapranno mantenere sempre “la testa sopra il pelo dell’acqua”, per dirla con quel segretario di Partito che per primo capì e difese il movimento studentesco di contestazione del ’68 e le sue “marcusiane” ragioni, nonostante esso fosse visto  e vissuto anche nel PCI con titubanza e qualche avversione.

      Intanto, chi come me non ha visto “Quando c’era Berlinguer”, e che come tanti miei coetanei c’era quando c’era Berlinguer, come c’era, c’eravamo un mare infinito al suo funerale, al più grande funerale della storia italiana! , suggerisce soprattutto ai giovani di
      correre a vederlo, perché è Continua a leggere

      Condividi questo Contenuto

        Anche in SEL si “cambia verso”. Spazio politico troppo piccolo per i giovani !

        Mario Riberi (GD)

        Mario Riberi (GD)

        Mario Riberi, fin da giovanissimo in prima linea per cambiare questo Paese. Lui, nato nel 96′, fa parte di quella generazione a cui la politica ha tolto tante speranze. Sin dal 2011 militatene di Sinistra Ecologia Libertà. Dal Marzo del 2012 ha ricoperto il ruolo di vice-segretario all’interno del circolo cittadino Sel “Pier Paolo Pasolini” di Calopezzati (CS). Nel 2013 arriverà addirittura a diventare, a soli 17 anni, primo coordinatore del circolo; probabilmente il più giovane coordinatore che abbia potuto mai avere Sel nella sua storia. E’ anche molto attivo nel mondo studentesco, fa parte della consulta provinciale di di Cosenza e si occupa della Commissione Trasposti. Oggi, anche lui come molti in Sel “cambia verso”, attualmente scommette su un nuovo progetto e lo fa da neo-responsabile organizzazione del circolo dei Giovani Democratici di Rossano (CS).

         

        Mario Riberi, da sempre attivo nel mondo della politica, cosa la spinge a impegnarsi giorno per giorno nel miglioramento di questo Paese ?

        Vede, nella Politica ho trovato il senso della mia vita. Ciò che mi spinge ad impegnarmi tutti i giorni della mia vita per il bene comune è il fatto che siamo in una situazione Continua a leggere

        Condividi questo Contenuto

          Incontro pubblico: SALENTO AMBIENTE E INQUINAMENTO

          Comunicato stampa “incontro pubblico: SALENTO AMBIENTE E INQUINAMENTO”

          AMBIENTE E INQUINAMENTO PDIl Circolo PD del comune di Racale organizza, in collaborazione con i Circoli PD di Alliste, Melissano e Taviano, un incontro per discutere di Ambiente e Inquinamento nel Salento, sabato 15 marzo alle ore Continua a leggere

          Condividi questo Contenuto

            Il Comitato “NO TAP” si fa sentire anche alle Primarie PD

            Foto pubblicata dal Comitato NO TAP attraverso il social network facebook

            Anche gli attivisti NO TAP partecipano alle Primarie del Partito Democratico con una singolare iniziativa che coinvolge tutta la Regione Puglia e che unisce i cittadini da Terlizzi (Provincia di Bari) a Gagliano del Capo, nel leccese. Ennesimo flash mob per ribadire ed accentuare ancora di più la protesta nei confronti del gasdotto che dovrebbe sbarcare a San Foca e il cui accordo internazionale è stato approvato giovedì scorso dalla Camera dei Deputati.

            Condividi questo Contenuto

              Primarie del Partito Democratico: a Racale buona l’affluenza

              pdDati dell’affluenza contro ogni aspettativa quella che emerge dai dati raccolti nei seggi (aperti alle 08:00 di mattina e che chiuderanno in serata alle 20:00) in Puglia. Se in Regione l’obiettivo sono le 100 mila schede (contro le 185 mila inviate da Roma) in Provincia di Lecce si preferisce non sbilanciarsi troppo, infatti “sono primarie del partito, non di coalizione. Non facciamo calcoli”, commenta Salvatore Piconese, segretario democratico a Lecce.  Continua a leggere

              Condividi questo Contenuto