A Racale e a Taviano si uniscono le forze per sostenere la Lista “L’Altra Europa con Tsipras”

COMUNICATO STAMPA: Raccolta firme RACALE e TAVIANO per “L’Altra Europa con Tsipras”

manifesto_tsiprasMolti associano alla parola “Europa” la storia, una storia fatta di grandi conflitti. Il simbolo che separa quella storia fatta di guerre da quell’Europa fatta di pace è il 1989 quando ci fu la caduta del muro di Berlino.  In nome di una spinta unitaria che avrebbe dato un ruolo di rilevante importanza per i nuovi equilibri che si erano venuti a creare nel mondo.
Altri ricordano l’Europa per l’euro, per l’unione monetaria e per le banche.
Oggi i mass-media, molti politici, ci impongono l’Europa  della Merkel e della riduzione del debito pubblico. E i governi Italiani rispondono con la solita vecchia e catastrofica ricetta dell’austerity.
Ma noi ci siamo mai chiesti che tipo di Europa vogliamo ?
Oggettivamente il risultato dell’U.E. sono stati i tagli che lo Stato Italiano ha dovuto fare sulla sanità, sull’istruzione pubblica. Rendere sempre più precario il lavoro. Il risultato di tutto ciò? Aumento della Continua a leggere

Condividi questo Contenuto