Giuliano Sabato al Terrasininphoto 2018 – memoria è antirazzismo

Immagine

copyright Giuliano Sabato

Una foto di Giuliano Sabato è stata selezionata dall’associazione Nazionale Tempi e Diaframmi su oltre 5000 scatti. La foto è esposta insieme alle 150 super top selezionate per l’evento “Terrasininphoto 2018” che si terrà a Terrasini dal 22 luglio al 05 agosto.

La storia di cui vi parliamo oggi parte da tanto lontano, esattamente ha a che fare con la Seconda guerra mondiale e ha a che fare con quel filo di cui parla Piero Terracina: “un filo che va dal passato al presente ma poi deve raggiugere anche il futuro”. Oggi più che mai dobbiamo sentire la responsabilità di non dimenticare quella storia, di portare nel futuro quel gomitolo di filo.

Per farlo ci sono diversi modi, questo che raccontiamo oggi ne è un esempio; una buona pratica in cui attori diversi fanno la propria parte. Era il 2014 quando da Racale partì il primo gruppo di ragazzi per il Treno della Memoria. Fu la risposta di un’amministrazione che credeva in un senso di cittadinanza in cui il primo punto del programma elettorale era quello di generare un cambiamento nella coscienza dei più giovani, perché era da lì che si doveva partire per cambiare un piccolo paese; iniziando dalla costruzione di una comunità consapevole, attenta e che sviluppasse un senso civico tale da essere sensibile alle scelte sociali e politiche che la riguardano.

La storia di oggi parte da qui. Scaviamo ancora più a fondo, scaviamo e ritorniamo indietro nella storia. Ottanta anni fa il nostro Paese si macchiava dell’emanazione delle leggi razziali fasciste, così dopo il più aspro conflitto mondiale, dalla Resistenza nacque la Costituzione, antirazzista e antifascista. E da ottanta anni a questa parte il nostro Paese sembra non aver ancora fatto bene i conti da quella parte di storia, ecco che dalle Continua a leggere

Condividi questo Contenuto

    880 mila euro per la piscina comunale. L’amministrazione Metallo sblocca l’impianto natatorio semiolimpionico mai terminato.

    piscina_comunale_planche

    880 mila euro per il completamento della piscina comunale di Racale, a dare la notizia è il sindaco Donato Metallo. Nel 2014 scrisse al Presidente del Consiglio Mattero Renzi.

    RacaleCAM in collaborazione con RacaleVOTA nel giugno del 2012 hanno documentato con dei video lo stato di incompletezza e di degrado delle due opere pubbliche sportive presenti sul territorio di Racale: pallone tensostatico e impianto natatorio semiolimpionico. Emblema di decenni di politiche fallimentari. Come affermano le parole che il sindaco Metallo scrisse nella prima lettera al presidente del Consiglio Mattero Renzi nel giugno 2014 “simbolo dello sperpero, dello stato che non funziona, delle programmazioni sbagliate, dei soldi persi in mille rivoli.” Continua a leggere

    Condividi questo Contenuto

      Nasce il Centro Polifunzionale Comunale – “AGORAFOLLIA”

      AGORA_FOLLIA

      Si inaugurerà domani, domenica 1 febbraio alle ore 18.30, il nuovo centro polifunzionale comunale della Città di Racale. Una tra le più importanti attività che l’amministrazione Metallo si è proposta è quella di inserire nello stesso luogo le più importanti associazioni di volontariato della città. Tutto questo con lo scopo di creare una rete che si sappia coordinare nel svolgere i differiti ruoli sociali che le stesse associazioni da anni svolgono sul territorio. Il nome che l’Amministrazione ha voluto dare a questo centro è “Agorafollia“, fondere assieme due importanti sostantivi; il primo sta ad indicare appunto la piazza come luogo di incontro, il secondo indica una parola che molto spesso viene utilizzata per Continua a leggere

      Condividi questo Contenuto

        Il giro di boa dell’Amministrazione Metallo vale più di 26 milioni. Donato Metallo:«E non siamo ancora neanche a metà del cammino»

        donato_comizioIl Sindaco di Racale, Donato Metallo, giunto quasi al giro di boa, approfitta per fare un resoconto dei finanziamenti ottenuti e quindi dei lavori in corso o in fase di caratterizzazione:

        • giardino costiero in Torre Suda (750.000 euro)
        • manutenzione strade (240.000 euro)
        • rifacimento impianto pubblica illuminazione in corso Vittoria (a costo zero per le casse comunali)
        • passerelle al mare per discesa assistita in località “Campore” e “Scalo”
        • completamento lavori in zona PIP (715.000 euro)
        • lavori di ampliamento della rete fognante ed idrica in Racale e Torre Suda (20.000.000 circa)
        • realizzazione museo dell’emigrante in palazzo via Immacolata (30.000 euro)
        • creazione di un centro di informazione ed accoglienza turistica in Palazzo via Immacolata (170.000 finanziamento GAL, 22.000 fondi comunali)

        Continua a leggere

        Condividi questo Contenuto

          Donato Metallo: «Oltre 1.650.000 euro di investimenti in sostenibilità ambientale». Resoconto politiche ambientali

          donato metallo con Nichi Vendola

          La Regione Puglia finanzia al comune di Racale 250mila euro per la costruzione di un ecocentro. Lo annuncia il Sindaco Donato Metallo, che proprio ieri ha firmato la disciplinare con la Regione.
          Ne approfitta, così, per fare un resoconto della sua attività amministrativa in merito alle politiche ambientali per lo smaltimento e la differenziazione dei rifiuti:

          • 11.000 euro per politiche di sensibilizzazione ambientale e bonifica di discariche della Provincia di Lecce;
          • 101.000 euro per politiche di potenziamento della Continua a leggere
          Condividi questo Contenuto

            Il Sindaco Donato Metallo firma il protocollo per il “lavoro di cittadinanza” della Regione Puglia

            il Sindaco di Racale Donato Metallo con il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola

            Queste le parole del Sindaco di Racale Donato Metallo:

            “Altri obiettivi raggiunti, un’altra bella giornata.
            Oggi è stata un’altra giornata molto proficua per il nostro comune.
            Questa mattina abbiamo firmato un protocollo d’intesa con la regione Puglia per il “lavoro di cittadinanza” dove la regione Puglia investe e garantisce una dote occupazionale ed i comuni si impegnano a definire progetti di ricollocazione dei lavoratori che usufruiscono di ammortizzatori sociali anche in deroga.
            Un utile strumento in un periodo sociale davvero difficile.”

            Condividi questo Contenuto

              A San Sebastiano – Renzo Rubino | #Racale #santuciau2014 #sansebastiano

              Da quanto ci è pervenuto, sarà proprio Renzo Rubino il cantante che si esibirà in concerto in una delle tre serate dei festeggiamenti in onore del santo patrono di Racale, San Sebastiano. Il giovane cantante pugliese che è arrivato al 3° posto sul palco dell’Ariston nella categoria big di Sanremo 2014 con il pezzo dal titolo “Ora”.
              renzo rubino a san sebastiano Continua a leggere

              Condividi questo Contenuto

                Il Sindaco risponde così al ritratto di San Sebastiano in boxer: “Ogni artista è tale in quanto rispetta la propria libertà…”

                Il Sindaco di Racale Donato Metallo replica così alla provocazione dell’artista di strada Ozmo che ha ritratto nel pieno centro della città una gigantografia del Santo patrono, San Sebastiano, in boxer D&G e con attorno delle fiches da gioco d’azzardo:

                Ogni artista è tale in quanto rispetta la propria libertà, il proprio spirito ed il proprio genio. Il rischio che si corre nelle forme di arte “sociale” è quello di sottoporre la propria opera non tanto al giudizio popolare quanto al rispetto della sensibilità cittadina. Un dipinto su di un muro, nel cuore della città, diventa parte della stessa, ne rappresenta Continua a leggere

                Condividi questo Contenuto

                  “Bisogna decidere dove investire le risorse” – il Comune di Racale investe sui giovani

                  Donato Metallo: “Noi abbiamo deciso di non fare le luminarie a Natale, però di far partire dieci ragazzi nei campi di concentramento”

                  Il Sindaco di Racale interviene all’assemblea di partenza del “Treno della Memoria 2014”.
                  Puglia. 12/02/2014, c/o Istituto “Marco Polo” – Bari.

                  Condividi questo Contenuto

                    Avvelenamento Cani – Comune di Racale

                    Ci viene segnalato, da diversi giorni, il decesso nel nostro Comune di diversi cani per avvelenamento. Tali eventi lasciano pensare ad una azione sistematica e mirata da parte di qualche sconsiderato che forse non si rende conto delle conseguenze che questo gesto vile potrebbe avere non solo sugli incolpevoli animali, ma anche su quelle persone, soprattutto bambini, che venissero a contatto con queste sostanze velenose.

                    Del fatto sono Continua a leggere

                    Condividi questo Contenuto