Allerta meteo e dissesto idrogeologico. La verità sulla gestione dei problemi meteorologici

Ormai è una questione di “ordinaria amministrazione”. Piove, le strade si allagano, le campagne si allagano, il malcontento dei cittadini aumenta, si pagano i danni, si impiega la Protezione Civile. Queste situazioni si ripetono ormai ogni anno nel periodo delle grandi piogge: l’autunno.

Ma andiamo insieme ad analizzare il problema cominciando col parlare del nostro territorio.

Il Salento è territorio molto particolare, molto differente da qualsiasi altro luogo d’Italia. Il Salento si presenta prevalentemente pianeggiante, con rilievi di modesta altitudine detti “Serre salentine”, di origine calcarea, che raggiungono l’altitudine massima nei circa 201 metri della Serra dei Cianci, in territorio di Alessano. Le Serre salentine sono separate tra loro da ampie vallate, con presenza di elementi carsici come vore, pareti calcaree erose e grotte sotterranee. Le vore, “ore” nel dialetto locale, sono delle voragini di origine carsica, veri e propri inghiottitoi, con funzione di deflusso delle acque meteoriche nella falda freatica. Per quanto riguarda l’aspetto idrogeologico Continua a leggere

Condividi questo Contenuto

    Allerta meteo – Racale: SCUOLE CHIUSE per venerdì 7 novembre

    “In considerazione dell’allerta meteo diramato dalla Regione Puglia Servizio di Protezione Civile con il messaggio delle ore 18,40 del 06.11.2014, di allerta livello “rosso- elevata”, si rende noto che il Sindaco, Dott. Donato Metallo, ha disposto per la giornata del 7 Novembre 2014, la CHIUSURA di tutte le scuole di ordine  e grado del Comune di Racale.”

    (fonte: sito Comune di Racale)

    Condividi questo Contenuto