La mostra fotografica Scatto ergo Sum fa tappa a Racale

Scatto ergo Sum è un progetto di fotografia sociale ideato da Valentina Schito, appassionata di fotografia e socia attiva dell’associazione fotografica “Photosintesi” di Casarano. È un’idea di cui Giuliano Sabato e Valentina ci hanno resi fin da subito partecipi. Con lo stesso entusiasmo e la stessa emozione con cui il 18 marzo scorso abbiamo visto la presentazione del lavoro svolto in questi mesi, vi informiamo che la mostra fotografica “Scatto ego Sum” dal 9 all’11 giugno farà tappa a Racale in Piazza San Sebastiano presso il Bar Centrale 2.0.

Scatto ergo Sum nasce – come scrive Valentina –  “dallo studio di un progetto personale riguardante la resilienza (capacità di un individuo di affrontare e superare un evento traumatico o un periodo di difficoltà)“. L’idea ha visto coinvolti i bambini ospiti della Fondazione “Daniela e Paola Bastianutti, in un’iniziativa progettuale che ha permesso loro di approcciarsi alla fotografia. Continua Valentina – “La Fotografia è un’arte che nasce per raccontare, per emozionare, per descrivere se stessi. È un modo per scoprire e scoprirsi, per acquisire consapevolezza, per confrontarsi e coinvolgere anche chi con altri linguaggi è più in difficoltà“.

I ragazzi (Cristian, Luca, Alessia, Paola, Alfredo, Chiara) che hanno dato vita a Scatto ergo Sum saranno ospiti di Radio SantuCciau 2018, dai nostri microfoni ci racconteranno più nel dettaglio questa bellissima esperienza.

Condividi questo Contenuto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.